Brasile,le feste junine

colombia dulla rottadel caffè rotta delle emozioni
In viaggio in Colombia, nelle zone del caffè colombiano
26/02/2018
sao luis maranhao
Sao Luis del Maranhao, una delle tappe obbligate della Rotta delle emozioni
26/03/2018
Mostra tutti

Brasile,le feste junine

festa junina brasile

L’immagine comune del Brasile, è  caldo, musica, carnevale, feste. Ma non è così, il Brasile è anche neve, piste da sci, saudade molto altro…
La festa Brasiliana per antonomasia è il Carnevale di Rio, ma altrettanto affascinanti anche se meno note sono le Feste Junine.
La Festa Junina, diffusa in tutto il Brasile, in particolare nel Nord-Est ovvero negli stati di: Maranhao, Piauí, Ceará, Rio Grande do Norte, Paraíba, Pernambuco, Alagoas, Sergipe e Bahia è stata introdotta in Brasile nel XVI dai gesuiti portoghesi durante la prima fase della colonizzazione.
Si tratta di feste colorate con danze, musiche tipiche, gastronomia regionale e costumi speciali sotto al tendone delle feste. Spettacoli teatrali e danze come il celebre forrò o la quadrilha, ballo tradizionale di origine europea.

La Festa Junina celebra la raccolta del mais, alimento portante della dieta locale che si prolunga per tutto il mese di giugno, si svolge in tre fasi, che corrispondono ai tre santi a cui è dedicata:

  • la trezena de Santo Antonio (dal 1 al 13 giugno),
  • la segunda di São João (dal 22 al 24 giugno)
  • la ricorrenza di San Pedro apostolo (29 giugno).

Le città si contendono la Festa Junina più bella:

  • Campina Grande, nello stato di Paraìba, con un evento che si svolge da 30 anni dal 18 al 25 giugno
  • Caruaru, nello stato di Pernambuco, dal 12 al 24 giugno
  • Sao Luis do Maranaho, nello stato di Maranaho con Il Bumba Meu Boi’ che risale al XVIII, una delle manifestazioni culturali più conosciute in Brasile dopo il Carnevale.
  • Mossorò e Natal, nello stato di Rio Grande do Norte. Si festeggia tutto il mese, ma il gran finale è il 24 giugno.
  • Salvador e Armagosa, nello stato di Bahia, dal 20 al 30 giugno regala centinaia di attrazioni in 8 diversi palchi.
  • Fortaleza, nello stato di Cearà, dal 1 giugno al 15 luglio, un’intera città allestita per accogliere la finale regionale del concorso di quadriglie.
  • Maceiò, nello stato di Alagoas.
  • Teresina, nello stato di Piauì. Gli ultimi 10 giorni di giugno.
  • Aracaju e Estancia nello stato di Sergipe, dal 31 maggio al 30 giugno una festa con oltre 100 anni di tradizione.

Ogni città ha il suo folklore e festeggia in modo unico.

bumba meu boi

Durante le feste junine si consumano cibi tipici principalmente a base di mais, il bolo de milho (torta di mais), il bolo di fubà (torta di farina gialla), arroz doce (riso dolce), pipoca salgada (popcorn salata), pipoca doce (popcorn dolce), amendoim torrado (arachidi tostate), cuscuz de milho, accompagnati da due bevande calde: il quentão e il vinho quente (vino caldo).

Un viaggio nel Nord Est del Brasile in questo periodo dell’anno è un modo per conoscere l’essenza del popolo brasiliano con i suoi sorrisi, colori, ritmo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con un tuo amico!