La Paz, la capitale della Bolivia e la più in alto al mondo

brasile rotta delle emozioni caipirinha
Brasile: le specialità della gastronomia brasiliana
15/07/2019
italia, brasile, rotta delle emozioni
Come i brasiliani vedono gli italiani
12/08/2019
Mostra tutti

La Paz, la capitale della Bolivia e la più in alto al mondo

la rotta delle emozioni la paz bolivia

La Paz è  la capitale della Bolivia e è la capitale che si trova più in alto in assoluto al mondo. Per visitarla è assolutamente necessario essere preparati ad affrontare le sue altitudini, poiché sicuramente non siamo abituati.

Anche gli sportivi faticano davanti a 3640 metri della capitale più alta del mondo La Paz.

L’ossigeno è scarso e anche i piccoli spostamenti devono essere ben pianificati, in quanto possono risultare faticosi. E i locali, loro come fanno a far fronte alle problematiche dell’altitudine in quota? Abitudine, prima di tutto, e poi, un rimedio naturale. La coca.

I boliviani masticano spesso,  foglie di coca.

Da non confondere assolutamente con la cocaina, è un’erba, che se non trattata aiuta il fisico a far fronte ai problemi che comporta vivere a certe altitudini.

Consumarla è normale, oltre che comune: si trovano facilmente in commercio  tisane, caramelle a base di coca,  ma la più utilizzata è la  foglia fresca.

E’ il rimedio  sicuramente più efficace,  anche se dal sapore lievemente amaro.

<h2>Rimedi naturali per affrontare un viaggio alle altitudini di La Paz, la capitale della Bolivia e la più in alto al mondo</h2>

Oltre a masticare le foglie di coca, in un viaggio a La Paz, ma in generale alle altitudini della Bolivia, è meglio attenersi ad alcune precauzioni che possono rivelarsi decisamente molto utili: evitare il consumo di alcol, niente fumo e meglio concedersi pasti leggeri, soprattutto la sera.

Non a caso le regole boliviane sono: comer poquito, camminar lentìto, tomar coquita (mangiare poco, camminare lentamente e prendere foglie di coca).

Alle altitudini di La Paz, oltre ad un po’ di affaticamento, si possono riscontrare sintomi quali: accelerazione del battito cardiaco, difficoltà nella respirazione, vertigini, nausea e talvolta vomito.

Con un comportamento preventivo e qualche accorgimento, però questi sintomi vengono attenuati o scompaiono, quindi, meglio prevenire e organizzarsi.

Vuoi saperne di più su come organizzare un viaggio in Bolivia? Contattaci, lo staff della Rotta delle Emozioni è a tua disposizione per pianificare al meglio la tua vacanza e renderla speciale!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con un tuo amico!