Le principali destinazioni del Brasile, le città e le mete da non perdere in un viaggio

colombia qualche parola
Prima di un viaggio in Colombia… qualche parola da sapere
24/07/2017
festa fiori colombia
Feria de las flores: La festa dei fiori a Medellin in Colombia
21/08/2017
Mostra tutti

Le principali destinazioni del Brasile, le città e le mete da non perdere in un viaggio

rio de janeiro, la rotta delle emozioni

Rio de Janeiro

Ecco le principali destinazioni del Brasile, le città e le mete da non perdere in un viaggio.
Partiamo dalle grandi città:

São Paulo:
La città più grande e ricca del Sud America, fulcro del business, Sao Paulo vive 24 ore al giorno.

Rio de Janeiro:
L’unica città con una foresta al suo interno, le montagne, la baia di Rio, con Copacabana e Ipanema, piena di gioia di vivere, probabilmente la più spettacolare città del pianeta.

rio de janeiro rotta delle emozioni

Salvador da Bahía:
Salvador ha il centro storico coloniale più grande e meglio conservato dell’America Latina, atmosfera, palazzi coloniali, il cuore della cultura afro-brasiliana.

Fortaleza:
Fortaleza è la città che non dorme mai, spiagge, sole, divertimento, natura.

Recife:
La Venezia del Brasile, ponti, spiaggia, e un gran fermento culturale.

Olinda:
Un gioiello, una cittadina raccolta, tropicale, sulla collina che domina Recife e l’azzurro dell’oceano, con un travolgente carnevale.

Ouro Preto e Tiradentes:
Le due più belle e meglio conservate delle Città storiche dello stato del Minas Gerais, pittoresche, a qualche ora di auto da Belo Horizonte.

São Luis:
Tra il Nordeste e l’Amazzonia, lontana da tutto, solo in parte restaurata, poco visitata.

Le Spiagge Più Belle del Brasile invece, quelle da non perdere in un viaggio:

Trancoso:
Bellissima cittadina, Trancoso sorge su un promontorio a picco sull’oceano, offre lunghissime spiagge deserte bordate da palme, ristoranti eleganti, boutiques e strade sterrate, a sud di Porto Seguro.

Itacaré:
Cittadina giovane e vivace, subito fuori piccole baie accessibili a piedi attraverso la foresta pluviale, mare con onde ideale per il surf. A Bahía, poco a nord di Ilhéus.

Morro de São Paulo:
La parte estrema dell’isola di Tinarè, piena di giovani, di vita e di feste, per chi si vuol divertire. Niente auto, si gira a piedi. Ci si arriva da Salvador da Bahía in 2 ore di catamarano o con un percorso combinato in bus e barca.

Mangue Seco:
Mangue seco è uno dei più remoti villaggi del Brasile, difficile da raggiungere, al di fuori delle solite rotte turistiche. Il fiume, le dune e le strade di sabbia, vi si accede in barca oppure in fuoristrada lungo la spiaggia con la bassa marea.

Canoa Quebrada:
Si trova a solo due ore a sud di Fortaleza, caratterizzata da bellissime falesie di sabbia rossa ed una spiaggia infinita.

Jericoacoara:
Jericoacoara è una meta esclusiva. Si raggiunge solo in 4WD, dune, lagune colorate e strade di sabbia. a 6 ore di viaggio a nord-ovest di Fortaleza.

jericoacoara

Tra le mete naturali, imperdibili:

Le Cascate di Iguaçu:

Sono le più estese e scenografiche cascate del mondo, al confine con Argentina e Paraguay.

Il Pantanal:
Il luogo ideale per osservare caimani, anaconde e giaguari. Vi si accede da Cuiabá nel Mato Grosso o da Campo Grande nel Mato Grosso do Sul.

Bonito:
Bonito offre grotte incredibili, acque limpidissime, nel Mato Grosso do Sul.

La Chapada Diamantina:
Nel centro del paese, un altopiano selvaggio, si trova la Chapada Diamantina: canyon, grotte e cascate, l’atmosfera fuori dal tempo dei posti remoti. A Bahía, un solo volo settimanale oppure 6 ore di bus da Salvador.

brasile chapada diamantina rotta delle emozioni

Lençóis Maranhenses:
Il deserto di sabbia e lagune trasparenti sconosciuto fino ad una ventina di anni fa. Remoti villaggi di pescatori di fronte all’oceano. Nel Maranhão, accessibile da São Luis oppure da Jericoacoara in 4×4.

lencois

L’Amazzonia:
la più grande foresta del Pianeta.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con un tuo amico!