Natale e Capodanno, per tour in Brasile, gastronomico.

viaggi colombia
Un Tour in Colombia, Cartagena per un viaggio meraviglioso e indimenticabile
05/12/2016
rio carnevale 2017_3
In viaggio in Brasile per il Carnevale di Rio: tutte le date.
16/01/2017
Mostra tutti

Natale e Capodanno, per tour in Brasile, gastronomico.

Fall festival roast turkey

In Europa, il periodo di fine dicembre, quello di Natale e Capodanno, è quello di sciarpe, cappelli, neve e comunque, freddo. Organizzare un tour in Brasile, per Natale e Capodanno, può essere un modo per trascorrere il periodo di festività natalizie in un modo diverso… partendo anche da un viaggio … gastronomico.

Il Brasile è un paese vastissimo, ma in questo periodo, si ha la certezza di trascorrere le feste di fine anno, al caldo… in spiaggia, in un emozionante tour, magari nel deserto di Lençois maranhenses, o per fare il bagno sotto le acque delle famose cascate di Iguaçu.

 

Non si può certo però non festeggiare Natale (Noel) e Capodanno (Reveillon),  in Brasile,  infatti, nonostante sia estate, non mancano, anzi sono diventate normali, le tradizioni europee, con tanto di cibi pesanti e abito tradizionale di Babbo Natale stivali inclusi!

capodanno-brasile

Nei centri commerciali il Natale da il meglio di se, con neve artificiale, abeti addobbati e Papa Noel (babbo Natale) che fa le foto con i più piccini..

Più che il pranzo di Natale, in Brasile è sentita la cena del 24 dicembre, che prevede alimenti che provengono da tutto il mondo: piatto principe, il tacchino arrosto, (perù) eredità degli Indiani del Nord America.

tour in brasile tacchino di natale

La tradizione considera molto importante e di buon auspicio che il volatile sia di grossa taglia, con le cosce sode e con il petto ben sviluppato per essere in quantità abbondante per non mancare per gli ospiti.

La ricetta brasiliana vuole che il giorno prima della cena di Natale il tacchino beva un sorso di “Cachaça”che fa rilassare i muscoli, e quindi la carne poi risulterà più morbida. Il tacchino alla brasiliana, prevede il ripieno di farofa, ma è sempre più frequente imbattersi in “contaminazioni” nord americane della ricetta tradizionale.

Il menu di Natale prevede poi molti altri piatti, quasi tutti importati dalle tradizioni degli altri paesi, specialmente dall’America del Nord, dall’Italia, dal Portogallo. Vari tipi di carne (pollame, pesce, maiale, agnello), piatti caldi (contorni, lasagne e cannelloni) e piatti freddi (insalate, verdure cotte, grigliate e ripiene), frutta fresca e, da un’altra parte tanti dolci, pandoro e panettone inclusi.
Anche a Capodanno la tavola è ricca e non possono mancare le lenticchie e l’uva che portano fortuna e il melograno che porta speranza. Per il brindisi di mezzanotte c’è sempre lo spumante.

In un tour in Brasile per Natale e Capodanno, non si sentirà sicuramente la nostalgia per la nostra gastronomia, ma ci si potrà lasciar coinvolgere in un viaggio, non solo gastronomico, che sicuramente farà vivere emozioni che… faranno comprendere il significato della parola saudade

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con un tuo amico!