Vado in Brasile e compro l’amaca

Rio la citta meravigliosa
Brasile, Rio de Janeiro città meravigliosa
21/12/2015
Brasile amico segreto
Cosa avete ricevuto dall’Amico Segreto?
28/12/2015
Mostra tutti

Vado in Brasile e compro l’amaca

florianopolis1

Vado in Brasile e compro l’amaca.

L’amaca è spesso raffigurata nelle foto di vacanza e sta a simboleggiare relax, vacanza, niente di più vero.

In Brasile il suo utilizzo è molto diffuso e non viene usata solo per rilassarsi all’ombra di un albero in giardino, ma in vari altri modi, l’amaca è uno stile di vita.

In Italia è spesso solo una decorazione e viene usata anche meno di quanto si potrebbe. In Brasile no.

Viene usata ancora da gran parte della popolazione al posto del letto e non è raro entrare in un appartamento e vedere posizionati al muro dei grossi ganci mobili a forma di elle in camera da letto, ma anche nelle altre stanze.

Servono per l’amaca, o meglio per la rede, come si chiama in Brasile.

Per gli scettici, il consiglio è provarla per ricredersi immediatamente. È comodissima è come un letto, in alcune occasioni, specialmente quando fa molto caldo, meglio di un letto, perché è ventilata.

Ce  ne sono di vari modelli, singole, matrimoniali o anche a misura di bambino. A rete, di corda, di cotone, colorate o naturali, preziose poiché fatte a mano, con la tecnica dell’uncinetto o semplici in tessuto sintetico.

amaca_01

Versioni a forma di sedia sono meno ingombranti e più comode di una sedia classica e vengono usate ad esempio in soggiorno per guardare la televisione.
Ma se ne trovano anche sulle verande, i balconi e nei giardini…e anche in altre mille impensabili situazioni.

Ma l’amaca è anche strumento di relax privilegiato in spiaggia, e in laguna… meravigliose quelle che si trovano a Lagoa Paraiso, a pochi chilometri da Jericoacoara, che permettono di stare ad abbronzarsi direttamente in acqua.

Niente di più rilassante di lasciarsi cullare dall’amaca accarezzati dalla brezza, sorseggiando caipirinha. Dopo aver provato l’amaca durante una vacanza in Brasile, è difficile pensare di non averne una a casa propria.

E allora vado in Brasile e mi compro l’amaca!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con un tuo amico!